L’arrivo dei Normanni in Sicilia

L'arrivo dei Normanni in Sicilia e il controllo del territorio Riconquistata la Sicilia a scapito degli Arabi, presenti da due ...
Leggi Tutto

Diplomatica Siciliana

Cos'è la diplomatica? La diplomatica è la disciplina che studia le procedure e le tecniche per individuare l’originalità di un ...
Leggi Tutto

La forma del documento

Cos'è la tradizione in diplomatica La modalità con cui la testimonianza scritta è trasmessa, si chiama tradizione. La forma del ...
Leggi Tutto

La datazione dei documenti antichi

Perché le date dei documenti antichi sono sempre diverse? La datazione dei documenti antichi ha molta importanza per poter collocare ...
Leggi Tutto

Scrittura e calligrafia siciliane

E' proprio vero: oggi si scrive decisamente meno, soprattutto a mano, per via della diffusione degli smartphone e della scrittura ...
Leggi Tutto

I riveli di beni e di anime

Organi e Atti amministrativi dalla Curia Regis alla Dohana Traggono origine dalla Curia Regis del periodo normanno, il consiglio che ...
Leggi Tutto

Le carte del vescovo

Documenti ecclesiastici Dopo l'analisi dei documenti pubblici del Regno di Sicilia (periodo comitale, svevo, angioino, aragonese, viceregi) e quelli privati ...
Leggi Tutto

Le cancellerie private in Sicilia

Documenti privati signorili Anche i signori detenevano delle cancellerie private, ma inizialmente si appoggiavano sulle strutture cancelleresche esistenti, copiandone anche ...
Leggi Tutto

Le carte private e il primo notaio siciliano

Le origini del notariato siciliano Il notaio siciliano è una figura di probabile importazione normanna, anche se alcune nationes di ...
Leggi Tutto

Le origini della professione notarile in Sicilia

Viaggio tra i documenti privati Nel nostro viaggio nella diplomatica, siciliana in particolare, abbiamo conosciuto i documenti pubblici cioè prodotti ...
Leggi Tutto

Il re è alla ricerca di un sostituto

Scompare il cancelliere, appare il viceré Quando la dinastia d’Aragona passò la corona di Sicilia a Ferdinando di Castiglia, nipote ...
Leggi Tutto

La fine della cancelleria siciliana

Arrivano gli Aragonesi in Sicilia Dal 1282, anno dei Vespri siciliani (vedi periodo angioino) che consacra la fine degli Angioini e ...
Leggi Tutto

Vespri siciliani: la triste sorte degli Angioini in Sicilia (anche nelle carte)

Come la Sicilia passò ai francesi D'Angiò Fu il Papa Clemente IV a consegnare la corona di Sicilia al re ...
Leggi Tutto

Quando Federico II era cancelliere unico

La diplomatica siciliana nel periodo svevo Esauritosi il periodo comitale, nel periodo svevo i documenti assumono caratteristiche diverse da un ...
Leggi Tutto

Archivi e archivistica, le basi

Cos'è l'archivistica e qual è il suo scopo? L'archivistica è lo studio e l'attività di organizzazione di un archivio, ma anche ...
Leggi Tutto

Storia della Sicilia in pillole

Dal dominio dei Normanni (1060) alla fine della monarchia (1946) Nel cuore del Mediterraneo, la Sicilia ha sempre rappresentato un ...
Leggi Tutto

Scritture Medievali

Da dove provenivano le scritture medievali? Le scritture che oggi leggiamo sui documenti medievali erano un patrimonio che canonici e ...
Leggi Tutto

Celebrazione dell’Anno Costantiniano a Capri Leone (Me)

Ieri, 26 luglio 2013, alle ore 18, presso la Chiesa di S. Costantino sita in Capri Leone (Me) nell'omonima via, ...
Leggi Tutto

Il Parlamento siciliano dopo i Vespri

L'ispanizzazione del Parlamento siciliano I re di Sicilia aragonesi, succeduti alla stirpe normanno-sveva e alla breve parentesi angioina, capirono in ...
Leggi Tutto

Le istituzioni del Regnum Siciliae, seconda parte

GOVERNO PERIFERICO  I GIUSTIZIERI - Sono fideles del re ed esercitano poteri amministrativi e giurisdizionali pur non essendo giuristi. L’autorità ...
Leggi Tutto

Le istituzioni del Regnum Siciliae

Nella prima metà del XII secolo si costituisce nell’Italia meridionale un regnum. E’ il primo ordinamento monarchico sostanzialmente moderno della ...
Leggi Tutto

Il conflitto tra guelfi e ghibellini: la Declaratio quis sit rebellis di Enrico VII

La Declaratio quis sit rebellis di Enrico VII s'inserisce nello spazio politico dell’Italia del primo Trecento, ovvero del conflitto tra ...
Leggi Tutto

La Chiesa di Santa Maria della Grotta (Palermo e Marsala)

I Bizantini nella Sicilia Occidentale E' incerta l’origine dell’antichissima chiesa palermitana, ricavata da una delle numerose grotte scavate dall’erosione del ...
Leggi Tutto

I documenti pontifici: itinerario storico.

Il seguente lavoro è rivolto agli allievi dei corsi di Archivistica, Paleografia e Diplomatica. Per ulteriori informazioni, dispense, compendi, aggiornamenti, ...
Leggi Tutto

Documenti pontifici: lo “stilus curiae”.

Cos'era lo "stilus curiae"? Il documento pontificio era dotato sì di caratteristiche comuni agli atti ufficiali emanati da altre autorità ...
Leggi Tutto

I Normanni e la nascita degli uffici in Sicilia

In seguito al loro insediamento in Sicilia, i Normanni portarono l'uso della redazione e conservazione degli atti ufficiali emanati dall'autorità ...
Leggi Tutto

Le pergamene normanne di Termini Imerese

L'eccezionale scoperta, avvenuta nel 2010, aggiunge fatti nuovi alla storia siciliana. I documenti, estratti dal Tabulario dell’Abbazia greca di S ...
Leggi Tutto
Tasto destro disabilitato. Iscriviti per riabilitarlo e copiare i contenuti.